La Gradualità è Sacra – A Piccoli Passi con Stefano de “Le Formiche”

La Gradualità è Sacra – A Piccoli Passi con Stefano de “Le Formiche”

25 Febbraio 2019 0 di danstilo

Io ho un problema. Ogni volta mi pongo un obiettivo, per esempio può essere quello di correre una maratona (vi ho già detto quanto mi piaccia correre?), e quando arriva il momento di stilare una tabella di allenamento, è quasi matematico: esce il sergente maggiore Hartman che è in me ed inizio a pormi dei ritmi insostenibili, fuori portata.

Mi dico che se non faccio così, chissà quanto dovrò aspettare per vedere i risultati. Quello però che la mia testa quadra non riesce a realizzare è che così facendo non farò altro che allontanarmi dal mio obiettivo.

E’ quantomeno lampante che io non possa pretendere di vedere subito i risultati, e più il mio obiettivo è ambizioso, più è richiesta una cosa magica, un mix di costanza e la pazienza: la gradualità.

Comincio ad imparare solo ora il valore dei piccoli passi. Passetti, passetti minuscoli verso il proprio obiettivo, anche solo poco al giorno possono fare la differenza. Ecco perché in questo episodio ho deciso di fare una chiacchierata con uno che ha fatto dei piccoli passi un suo brand: Stefano de Le Formiche, pagina Instagram di motivazione crescita personale.

  • Abbiamo parlato della filosofia della sua pagina.
  • Abbiamo disquisito sul progetto di fitness “The Simon Project” in cui collabora (una documentazione del percorso di fitness del suo amico Simone affetto da obesità).
  • Abbiamo discusso sull’essenza della gradualità, nello sport, nella vita.

Perché alla lunga la gradualità paga, e dovremmo (io incluso) essere meno miopi e capire che ciò che ci sembra impercettibile oggi, domani sommato al resto farà la differenza. In altre parole…

Piccoli passi, grandi risultati.

Motto de “Le Formiche”

Ascolta “La Gradualità è Sacra – A Piccoli Passi con Stefano de “Le Formiche”” su Spreaker.

Ascolta questa puntata anche su iTunes e Spotify.