in Blog

Fare Podcasting non è solo parlare a un microfono, ma…

Qualche giorno fa ascoltavo una vecchia puntata di uno dei miei Podcast preferiti, ossia Passione Podcast, creato e condotto da Andrea Ciraolo. Come avrete compreso dalle innumerevoli ripetizioni della parola “Podcast” (accidenti, l’ho ripetuta di nuovo), questo Podcast (dannazione, ma allora è un vizio) parla di quali sono i metodi migliori per produrre e lanciare il proprio… Podcast (dovrebbero trovare un sinonimo, perché inizio a diventare pesante), senza contare poi tutto ciò che ruota attorno a questo mondo.

Specificatamente, questa puntata aveva come ospite un altro Creator, anzi, un Maker come si definisce lui: un tal Marco Putelli. Ho letteralmente divorato la puntata. Il motivo? Il buon Marco ha ammesso di avere lanciato il suo progetto non per la notorietà, per la presentazione di un prodotto o la diffusione di un’idea in particolare. Ha lanciato il suo Podcast per puro mezzo di espressione. A detta sua è stato proprio questo mezzo che gli ha consentito, assieme all’instaurarsi di almeno altre due importanti abitudini, di spezzare la nefasta spirale di quella brutta bestia chiamata depressione.

Che cosa posso dire? Sono rimasto sbalordito dal potere che ha una cosa tanto semplice come il semplice gesto di parlare periodicamente davanti a un microfono. Nella mia esperienza personale, dopo soli dieci episodi del mio show Mai Dire Mind, posso dire di avvertire già qualche cambiamento. Sento ora di comunicare meglio e con maggior chiarezza, ma soprattutto mi sento più sicuro di me, delle mie idee e dell’espressione delle stesse. Ma non solo questo, sto imparando anche ad organizzare meglio il mio lavoro per rispettare la deadline settimanale, cercare e ricercare i contenuti, e al contempo individuare i fattori di stress che potrebbero influire negativamente su ciò che faccio. Una bella scoperta questo mezzo di espressione, davvero, un’occasione di crescita e arricchimento personale non indifferente.

Vi lascio l’episodio, ascoltatelo perché merita davvero.

Listen to “Il podcast come auto-terapia” on Spreaker.

Sinceramente Vostro,

Dan

Scrivi un commento

Commento